Comune Castel San Vincenzo Soprintendenza per i Beni Archeologici del Molise Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli 

Informazioni turistiche  |  Team  |  Contatti  |  Eventi  |  News

 

Storia del Monastero

Costruzione del S. Vincenzo Nuovo (fine XI - inizi XII secolo)

Planimetria della chiesa di San Vincenzo Nuovo
Planimetria della chiesa di San Vincenzo Nuovo
Tavola ricostruttiva dell'abbazia di San Vincenzo Nuovo (disegno di S. Gibson)
Tavola ricostruttiva dell'abbazia di San Vincenzo Nuovo (disegno di S. Gibson)

Il trasferimento del monastero sulla riva destra del Volturno, avvenuto tra la fine dell’XI e gli inizi del XII secolo, determinò la progressiva e completa demolizione, nell’arco di una generazione, di tutti gli antichi edifici per recuperare materiale costruttivo.

Il nuovo monastero fu concepito come un complesso fortificato dal momento che era protetto su tre lati da un muro di cinta di protezione, eccezion fatta per il lato Est che guardava la scarpata sul Volturno.

La chiesa, consacrata nel 1115 era preceduta da un atrio a quadriportico e affiancata dalle fabbriche monastiche, attualmente scomparse.

Alessandro Luciano

 

 

 

 

 

 

 

 

© 2001/17  Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
direzione scientifica a cura di Federico Marazzi - realizzazione e gestione sito web di Giuseppe Cerasuolo
sito conforme agli standard Level Triple-A conformance, W3C-WAI Web ContentValid HTML 4.01!Valid CSS!